Crea sito

Polpo in insalata

Il polpo in insalata è un classico antipasto di casa mia, a volte aggiungo a questa preparazione olive, cipolline e fettine di peperoni ma la ricetta di oggi è la quella della versione classica del polpo in insalata, ovvero polpo olio limone e prezzemolo.

polpo in insalata

La prima cosa da fare è far cuocere il polpo.
Riempire con acqua fredda una capiente ed alta pentola, aggiungere  una cipolla media, un paio di carote ed un paio di gambi di sedano, tutti tagliati grossolanamente, aggiungere anche uno spicchio d’aglio e salare l’acqua con del sale grosso. Quando l’acqua bolle aggiungere il polpo già pulito tenendolo per la testa e immergendo un paio di volte i tentacoli nell’acqua bollente in modo che si arriccino e poi immergere totalmente il polpo e portarlo a cottura.

Considerate che un chilo di polpo cuoce in circa 40 minuti, punzecchiarlo per controllarne la cottura e quando è bello morbido lascirlo raffreddare nella sua acqua di cottura.
Se preferite potrete pulirlo dalle ventose ma considerate che lo spreco sarà molto, altrimenti tagliatelo a pezzetti, irrorate con olio d’oliva extravergine, aggiungete scorza e succo di limone e prezzemolo tritato.
Buona pappa.
Ciao a tutti

 

Tags:

4 Responses to “Polpo in insalata”

  1. 3 aprile 2013 at 00 #

    Ciao Ale, innanzitutto complimenti per le ricette! Io sono una neo-blogger e, come vedrai dal mio blog (se vorrai fare un salto) sono ancora agli albori e ho tanto da imparare! Siccome sto cercando di farmi conoscere e soprattutto di stringere nuove amicizie, ti invito a passarmi a trovare e magari a seguirmi!

    http://meringueandchocolat.blogspot.com

    A presto
    Chiara

    • 3 aprile 2013 at 00 #

      Ciao Chiara, sono già passata da te, mi avevi già scritto… 🙂 ti consiglio solo di non usare il copia incolla per farti conoscere altrimenti i tuoi commenti perderanno di efficacia… 🙂 ciao

  2. Chiara
    3 aprile 2013 at 00 #

    No scusami, ho fatto copia e incolla solo in questo caso perchè non avevo ricevuto risposta e pensavo non avessi letto!
    Grazie ancora, a presto!