Sedanini alla finta bagna cauda

Share:
Condividi

Sedanini alla finta bagna cauda , un piatto che ricorda il gusto della bagna cauda piemontese… ma molto piu’ leggera e con minor aglio….
Ops… forse non tutti sanno cos’è la bagna cauda… è una salsa piemontese che accompagna le verdure crude o sbianchite, e che ha come ingredienti base l’olio, l’aglio e le acciughe… in dosi industriali!!! La ricetta tradizionale prevede una testa d’aglio a persona…
Ma tornando alla mia ricetta della pasta…

Sedanini alla finta bagna cauda, ecco la mia ricetta… 
 
Ingredienti per 6 persone (abbondante…):
500g di pasta (io ho usato i sedanini)
2 peperoni gialli (ma potete usare anche quelli rossi)
2 spicchi d’aglio
10/12 filetti d’acciuga sott’olio
3 carote medie
3 zucchine medie
1 melanzana
olio evo q.b.
sale e pepe
Mettere a scaldare una pentola capiente, aggiungere un po’ d’olio e gli spicchi d’aglio e le acciughe, far cuocere senza bruciare l’aglio sino a quando le acciughe si saranno sciolte, a questo punto aggiungere i peperoni tritati grossolanamente. Quando raggiungeranno la cottura desiderata frullare aggiungendo dell’olio d’oliva, io l’aglio lo tolgo ma se è di vostro gusto potete frullarlo. Dovrà risultare una bella salsa densa ma fluida, considerate che è la base del sugo…
Nel frattempo far bollire l’acqua per la pasta e nella padella dove son stati tolti i peperoni aggiungere un filo d’olio e far saltare le carote tagliate a julienne, a metà cottura aggiungere le zucchine tagliate a julienne alle quali avremo tolto la parte interna bianca. Dovesse servire si puo’ aggiungere un pochino d’acqua per la cottura, ma se si dosa bene il fuoco non serve in quanto le verdure devono rimanere croccanti. nel frattempo l’acqua sarà arrivata a bollore, salarla e buttare la pasta. Mettere le verdure da parte e nella stessa padella far cuocere la melanzana tagliata a cubetti e pelata quasi totalmente, se volete potete aggiungere un filo d’olio ma la melanzana è spugnosa e quindi tenderà sempre ad assorbirlo, io preferisco farla saltare quasi a secco, come se fosse alla piastra…
Poco prima che la pasta risulti cotta, sarà pronta anche la melanzana.
Con un po’ d’acqua di cottura ed un filo d’olio far saltare la pasta con le zucchine e le carote e servire sulla salsa di peperoni alla finta bagna cauda e cospargere con la dadolata di melanzane.

[banner]

Share:
Condividi

Tags: , , , , , ,

Seguimi anche via feed, via twitter oppure su facebook

clicca il pulsante qui sotto, è gratis

7 Responses to “Sedanini alla finta bagna cauda”

  1. 12 settembre 2011 at 00 #

    Che meraviglia! Io ne faccio una simile solo con i peperoni…. favolosa…

    • 12 settembre 2011 at 00 #

      Ciao, bello!!! Solo con i peperoni… interessante, ti dirò che non ho mai provato perchè con i peperoni come ingrediente principale ho un altro sughetto… e presto riuscirò a pubblicare anche quello.
      ciao e grazie per la visita

  2. 12 settembre 2011 at 00 #

    Un piattino così soddisfa in pieno! bei colori e sapori!

  3. orodorienthe
    12 settembre 2011 at 00 #

    pasta favolosa, ciao

  4. 12 settembre 2011 at 00 #

    Mi piace questa finta bagna cauda, anche perchè adoro alla follia anche la sua versione originale…. devo provare questo tuo primo… :)

  5. 12 settembre 2011 at 00 #

    Finta bagna cauda davvero interessante un piatto gustosissimo! baci

  6. 12 settembre 2011 at 00 #

    stuzzicante questa pasta… da provare!

Leave a Reply