Crea sito

Zucchine ripiene balmoral

Quando Matteo ha pubblicato l’elenco degli ingredienti di agosto la mia scelta non era caduta sicuramente sulle zucchine, non perché non mi piacciano anzi, ma perché facendo ricette sempre semplici e veloci, le zucchine sono uno degli ingredienti base delle mie ricette, si trovano nel mio blog piu’ del prezzemolo che io non adoro… ma… quando la mamma della mia parucchiera dopo aver parlato del mio orto che quest’anno è stato scarso in tutto e per tutto… tranne per i pomodori, probabilmente mossa da compassione è arrivata con un sacchetto con all’interno queste zucchine… da me, mai viste…

Ho deciso che dovevo usarle per il contest di cuocopersonale.
Ho chiesto a loro come prepararle… e poi vista la forma cosi’ strana ho pensato di farle ripiene e Isa (la mia maga dei capelli…) mi ha consigliato di farle sbianchire un attimino prima di farcirle e metterle in forno, ed io da brava cuochina ho obbedito!
La polpa di queste zucchine e ben soda, i semi sono abbastanza grandi e si trovano solo nella parte centrale, il gusto è un po’ piu’ dolce della classica zucchina verde, ma non vi deluderanno.

Ingredienti per 4 zucchine ripiene balmoral:
4 zucchine balmoral (ho scoperto che cosi’ si chiamano… ma volendo potete usare qualunque tipo di zucchina, molto adatte sono quelle tonde ad esempio)
100g di carne macinata non troppo magra
50g di prosciutto cotto tagliato a dadini
1 uovo
1 manciata di parmigiano reggiano grattugiato
mezzo panino raffermo
latte q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

Tagliare la parte superiore della zucchina e scavarla togliendo tutti semi, togliere anche la parte del picciolo e metterle a sbollentare per 5 minuti in acqua salata e poi farle scolare bene.


Nel frattempo preparare il ripiene facendo ammollare il pane a pezzetti nel latte, per quanto ne occorra regolatevi in base al pane che userete, dovrà ben ammorbidirsi, aggiungere la carne, il prosciutto, l’uovo sbattuto ed il parmigiano e mescolare bene, aggiungere anche le parti di zucchina, dopo averle tritate, che abbiamo scavato scartando solo i semi… non sarà molto, ma cerchiamo di non buttare nulla!!

Riempire le zucchine, mettere l’anello che abbiamo tagliato per poterle scavare e da quello far uscire un po’ di ripiene, cotte sembreranno dei fiori ed inoltre in questo modo il nostro “coperchio” rimarrà ben saldo alla zucchina.

 

Mettere in una teglia da forno leggermente unta con del burro o anche in una antiaderente senza condimenti, e far cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti… (regolatevi controllando l ripieno che deve essere cotto, se punzecchiate di lato la zucchina sino ad arrivare al centro della stessa con uno stecchino non dovrebbe piu’ uscire liquido.


E poi, non vi resta che mangiarle!
P.s. siccome la dose per il ripieno è proprio minima… ho pensato di aumentare la quantità degli ingredienti, molto ad occhio direi… e cosi’ mi sono preparata anche un polpettone che ho avvolto nella carta forno e fatto cuocere con le zucchine, cosi’ ho sfruttato il forno che era già acceso…
Buon appetito.


Con questa ricetta partecipo al contest di agosto di Matteo Cuocopersonale

qui trovate tutti i dettagli per partecipare UN ANNO IN CUCINA CON CUOCOPERSONALE

Tags: , ,

4 Responses to “Zucchine ripiene balmoral”

  1. 18 agosto 2012 at 00 #

    mai viste… che belle che sono e devono essere anche buonissime. Complimenti!!!

  2. 19 agosto 2012 at 00 #

    ma quanto sono belle?? dalla descrizione credo ricordino un po’ più quelle tonde (che si trovano facilmente, però, ormai!) dalla polpa più dolce… ma fatte a fiore così sono fantastiche… devo cercarle, ieri ho solo visto le classiche o quelle tonde o quelle a trombetta :-/

    • 21 agosto 2012 at 00 #

      ti dirò che io quelle tonde non le ho mai provate… nel mio orto ci sono solo quelle classiche e quelle acquisto normalmente… ma il prossimo anno queste le coltivo, mi hanno detto che crescono anche in vaso… e le proverò sul terrazzo al lago!!! 🙂 ciao Norma, un bacione